QR Code Business Card
Dove mangiare a Rimini
Dove dormire a Rimini
Aziende e servizi a Rimini
Spiagge e bagnini a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini

Pubblicare contenuti turistici su questo portale è molto importante per incentivare la visibilità della tua struttura ricettiva sul web. Avrai la possibilità di pubblicare annunci turistici, pubblicizzare un'attrazione o un monumento del tuo paese, inserire il tuo profilo professionale per farti conoscere nel turismo...ti consigliamo di usufruire di questi strumenti!
Profili Professionali Strutture Ricettive Annunci Turistici Dest. Turismo Article Marketing
Albergatori, Ristoratori, Agenti di Viaggio e operatori turistici si presentano online!
Hotel, Bed and Breakfast e altre strutture hanno pagina dedicata, inserisci anche la tua!
Annunci, Offerte di lavoro e altre inserzioni che riguardano il settore turismo.
Località turistiche, destinazioni, luoghi e monumenti interessanti ed importanti in Italia.
Articoli di Marketing per pubblicizzare eventi, strutture ricettive e offerte turistiche.
Inserisci Profilo Inserisci Struttura Inserisci Annuncio Inserisci Destinazione Inserisci Articolo

Gli albergatori contro TripAdvisor

14 febbraio 2013 11:21 0 commenti

Articolo pubblicato da

tripadvisorGli hotel di Roma hanno dichiarato guerra a TripAdvisor e agli altri siti di recensioni turistiche presenti sul web.

Adesso non sono più solo chiacchere, ma gli albergatori hanno deciso di passare alle maniere forti e intraprendere le vie legali, perchè spiegano che dietro a una recensione positiva come “un week end perfetto e indimenticabile” o a una negativa come “hotel orribile non ci torneremo mai più” c’è tutto un meccanismo poco chiaro che se non tenuto sotto controllo può essere infinitamente deleterio anche per chi svolge bene il suo lavoro.

Questo è dovuto alla gran percentuale di recensioni false che mirano a debilitare la concorrenza e a incentivare la concorrenza sleale; come dice Giuseppe Roscioli, il presidente della FederalberghiConfcommercio, molto spesso le recensioni false sono in grado di far scattare ricatti e costringere gli operatori del settore a sottostare ad una specie di taglieggiamento se non vogliono essere indicati come pessimi o peggio.

Il grosso problema è che chiunque può scrivere una recensione positiva o negativa su TripAsvisor, senza alcun obbligo di registrazione e anche senza essere stato realmente in soggiorno presso l’hotel, quindi chiunque può diffamare liberamente una struttura senza però esserci mai stato e queste recensioni negative, talvolta false rimangono online per anni e anni e hanno grosse ripercussioni dannose in termini monetari nei bilanci degli albergatori.

La risposta di TripAdvisor all’attacco di Roscioli è la seguente: “TripAdvisor
è contraria a qualunque tentativo volto a manipolare il ranking delle strutture attraverso l’uso di recensioni fasulle. Si applicano pene severe per punire le aziende che vengono colte in fallo, c’è un team internazionale di specialisti che si occupa di garantire l’autenticità delle nostre recensioni 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno”.

Però non è sempre possibile intercettare tutte le recensioni false e spesso ci sono individui senza scrupoli che chiedono mazzette in cambio di recensioni positive e nel caso in cui questa richiesta non venga esaudita sono pronti a sparare a zero sull’hotel preso di mira, bombardandolo con recensioni negative che allontanano, inevitabilmente, il flusso di clienti dall’hotel prescelto.

Questa pagina è stata visualizzata: 2.468 volte

Lascia un commento

Per poter scrivere commenti devi essere registrato al portale. Registrati. Se sei già un utente registrato devi loggarti. Login.