QR Code Business Card
Dove mangiare a Rimini
Dove dormire a Rimini
Aziende e servizi a Rimini
Spiagge e bagnini a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini

Pubblicare contenuti turistici su questo portale è molto importante per incentivare la visibilità della tua struttura ricettiva sul web. Avrai la possibilità di pubblicare annunci turistici, pubblicizzare un'attrazione o un monumento del tuo paese, inserire il tuo profilo professionale per farti conoscere nel turismo...ti consigliamo di usufruire di questi strumenti!
Profili Professionali Strutture Ricettive Annunci Turistici Dest. Turismo Article Marketing
Albergatori, Ristoratori, Agenti di Viaggio e operatori turistici si presentano online!
Hotel, Bed and Breakfast e altre strutture hanno pagina dedicata, inserisci anche la tua!
Annunci, Offerte di lavoro e altre inserzioni che riguardano il settore turismo.
Località turistiche, destinazioni, luoghi e monumenti interessanti ed importanti in Italia.
Articoli di Marketing per pubblicizzare eventi, strutture ricettive e offerte turistiche.
Inserisci Profilo Inserisci Struttura Inserisci Annuncio Inserisci Destinazione Inserisci Articolo

IMU, aggravi fiscali anche per hotel

19 dicembre 2011 15:26 0 commenti

Articolo pubblicato da

Uno dei punti che hanno caratterizzato la “manovra Monti” è senza dubbio la tassazione della prima casa. Non si tratta più di Ici ma dell’Imposta Municipale Unica (Imu). Si tratta di una tassa che colpisce in maniera diretta le prime, le seconde e le terze case.

Gli albergatori non possono stare allegri perchè la tassa in questione riguarda anche gli hotel e le strutture ricettive in generale. La misura prevista dal governo Monti prevede che l’introduzione dell’Imu avvenga nel 2012 e che coinvolga l’abitazione principale, si parla dell’83% dei proprietari immobiliari italiani.

L’aliquota di riferimento sarà pari allo 0,76%, ma vi potranno anche essere dei ritocchi ad opera dei comuni (non oltre gli 0,3 punti percentuali).

Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, ha sottolineato i pesanti aggravi della manovra fiscale sugli albergatori dichiarando:”La manovra è necessaria per i conti pubblici, ma se il nuovo governo non interverrà sullo sviluppo, il paese si fermerà. Indispensabile intervenire sul cuneo fiscale e sul mercato del lavoro. Necessaria la flessibilità, in entrata e in uscita, per poter essere alla pari con gli altri paesi. L’Imu, inoltre, sarà un pesante aggravio fiscale per gli albergatori quantificato intorno a +40%“.

Ulteriore spesa aggiuntiva per gli albergatori in relazione alla manovra è l’obbligo di pagamento con carta di credito per una spesa oltre i mille euro, una spesa aggiuntiva del 3-3,5% su ogni operazione.

Questa pagina è stata visualizzata: 1.918 volte

Lascia un commento

Per poter scrivere commenti devi essere registrato al portale. Registrati. Se sei già un utente registrato devi loggarti. Login.