QR Code Business Card
Dove mangiare a Rimini
Dove dormire a Rimini
Aziende e servizi a Rimini
Spiagge e bagnini a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini

Pubblicare contenuti turistici su questo portale è molto importante per incentivare la visibilità della tua struttura ricettiva sul web. Avrai la possibilità di pubblicare annunci turistici, pubblicizzare un'attrazione o un monumento del tuo paese, inserire il tuo profilo professionale per farti conoscere nel turismo...ti consigliamo di usufruire di questi strumenti!
Profili Professionali Strutture Ricettive Annunci Turistici Dest. Turismo Article Marketing
Albergatori, Ristoratori, Agenti di Viaggio e operatori turistici si presentano online!
Hotel, Bed and Breakfast e altre strutture hanno pagina dedicata, inserisci anche la tua!
Annunci, Offerte di lavoro e altre inserzioni che riguardano il settore turismo.
Località turistiche, destinazioni, luoghi e monumenti interessanti ed importanti in Italia.
Articoli di Marketing per pubblicizzare eventi, strutture ricettive e offerte turistiche.
Inserisci Profilo Inserisci Struttura Inserisci Annuncio Inserisci Destinazione Inserisci Articolo

Un viaggio da sogno la Polinesia

12 gennaio 2015 12:17 0 commenti

Articolo pubblicato da

La Polinesia Francese è un insieme di arcipelaghi situati nell’Oceano Pacifico meridionale tra la Nuova Zelanda, L’isola di Pasqua e le isole Hawaii. Le isole che costituiscono la Polinesia Francese sono 118 e sono divise in 5 gruppi, quattro di origine vulcanica e uno di origine corallina:
• le isole Marchesi;
• le Tuamotu (l’unico di origine corallina);
• le isole della Società;
• le isole Australi;
• l’arcipelago Gambier.
L’arcipelago offre panorami molto suggestivi, con isole basse (coralline) e isole alte (vulcaniche), e luoghi incantevoli come le bianche spiagge immacolate circondate di varie piante e alberi esotici come le palme da cocco. La magica atmosfera polinesiana è resa unica anche dagli aromi della vaniglia, dell’hibiscus e dello ylang-ylang che colorano e profumano questo paradiso.

Le acque calde delle isole protette dall’oceano dalla barriera corallina, sono popolate da pesci coloratissimi appartenenti a numerose specie: razze, manta, ,tartarughe giganti e delfini ed impreziosite da distese di corrallo multicolore. La varietà e le sfumature dei colori presenti in queste isole è suggestiva: il blu del Pacifico, le sfumature di giallo e rosso dei romantici tramonti, il verde della vegetazione…

Le isole più conosciute sono quelle della Società. Qui si trovano infatti le famose Bora Bora,Moorea e Tahiti. Quest’ultima è l’isola più importante e popolata: qui si trova Papeete, la capitale della Polinesia, una vera e propria città dall’impronta profondamente francese .
Da non perdere in un viaggio in Polinesia:
• Le Isole della Società: Tahiti, con la capitale Papeete e Moorea,tra le Isole del Sopravento; Raiatea, Huahine, Bora Bora e Maupiti, tra le Isole Sottovento;
• L’Arcipelago Tuamotu: Manihi e Rangiroa;
• Le Isole Marchesi.
Per quanto riguarda l’economia, essa si basa principalmente sulla pesca, l’esportazione delle perle e il turismo. Quest’ultimo è diventata la maggiore fonte di guadagno. La Polinesia Francese utilizza una propria moneta, il Franco CFP legato strettamente all’Euro. Le religioni maggiormente diffuse sono il cattolicesimo e il protestantesimo. Il fuso orario è di 10 ore in meno rispetto all’Italia. Il clima è tropicale, quindi estremamente piacevole e con minime differenze stagionali. L’estate australe va da novembre ad aprile, con un clima caldo e umido; la stagione ”invernale” va da maggio a ottobre (periodo migliore per farci un salto), quando il clima è leggermente più fresco, ma asciutto. La Polinesia francese ha due lingue ufficiali: il francese e il tahitiano. L’inglese è comunque utilizzato e parlato correttamente soprattutto nelle zone turistiche.

Per farsi un’idea della storia e della cultura polinesiana si consiglia la visita del il Museo di Tahiti che espone in modo completo e con moltissimi reperti la storia e la cultura delle popolazioni locali. Da non perdere è anche il Museo di Gauguin, che opere risalenti al periodo in cui il pittore visse a Tahiti. Per gli amanti delle perle, invece, da non perdere è il Robert Wan Pearl Museum, sempre a Tahiti.

Il popolo polinesiano è semplice ed estremamente ospitale, orgoglioso delle proprie isole e felice di condividere il loro modo di vivere con gli ospiti. Per i polinesiani la musica rappresenta una grande passione ed il tamura è sicuramente la principale danza locale. La vecchia cultura Maori è la base dell’arte polinesiana, costituita dalla produzione di canoe e maschere in legno, oggetti di corallo o conchiglie, abiti e parei colorati, nonché di collane di fiori.

Un angolo di mondo dalle mille estasianti sfaccettature tutto da scoprire, un luogo in cui è facile lasciare,al rientro, un brandello di cuore. Polinesia. Il Girasole Viaggi propone viaggi in Polinesia per tutti i gusti e tutte le tasche e può realizzare viaggi su misura anche in questa destinazione così desiderata.
Visita il sito nella sezione: http://www.ilgirasoleviaggi.it/offerte-viaggi-e-vacanze/viaggi-in-polinesia-francese

Questa pagina è stata visualizzata: 1.701 volte

Lascia un commento

Per poter scrivere commenti devi essere registrato al portale. Registrati. Se sei già un utente registrato devi loggarti. Login.